/

CHE AMERICA SARA’?

Gli Stati Uniti si trovano nell’occhio del ciclone: primo paese per numero di contagi e di morti per Covid-19, una difficile situazione economica, diseguaglianze socio-culturali sfociate nelle proteste del BLM. In questo scenario a novembre ci saranno le presidenziali: che America sarà quella del prossimo futuro? Gli Stati Uniti si trovano al centro degli interessi di analisti, politologi e sociologi di tutto il mondo: i mesi che seguiranno, infatti, saranno

/

ABEBE BIKILA, IL CAMPIONE SCALZO

Roma, Olimpiadi del 1960. Abebe Bikila, maratoneta senza scarpe, è il primo atleta africano a vincere un oro olimpico. Avessimo qui con noi la sua carta d’identità essa reciterebbe: nome, Bikila; cognome, Abebe (per la cultura etiope però prima viene il cognome e poi il nome); nato il 7 agosto 1932 a Jato, in Etiopia. Fine qui, sulla vita di Abebe fino ai 17 anni non sappiamo nulla. Si sentono

/

IL RICICLAGGIO MUSICALE: LA RIVOLUZIONE DEI SAMPLES

Siamo normalmente portati a pensare alla musica- e all’arte in generale- come ad una creazione unica ed irripetibile. Tralasciando la performance live, l’artista viene esaltato per la propria originalità e la capacità di generare dal nulla le melodie che popolano le sue produzioni. Il discorso cambia notevolmente se pensiamo ai samples. Anzitutto, il sample, chiamato “campione” in italiano, significherebbe una piccola parte di un intero, che tuttavia riesce a mostrare

/

SoprUSA – LA CONTRADDIZIONE D’OLTREOCEANO

Su queste frequenze, nemmeno molto tempo fa, si discorreva di come negli Stati Uniti non esista un concetto di “Epica”, che irrora invece la storia europea e italiana, su tutte. Si è evidenziata anche però la necessità di averne una, o di costruirsela, quanto meno, affidando, là dove possibile, allo sport o all’arte questo ruolo. Il fatto da cui si vuole partire, in virtù di questa premessa, è la straordinaria

/

L’ITALIA CHIAMÒ L’EUROPA RISPOSE

L’emergenza pandemica avrebbe potuto rappresentare la fine dell’Unione europea, ma la capacità di reazione dell’asse franco-tedesco ha scongiurato, momentaneamente, questo pericolo, spuntando le armi ai sovranisti col Recovery Fund. Le crisi interne all’Unione europea, così allo stesso modo quelle esterne, nel corso del processo dell’integrazione economica e monetaria hanno rappresentato il necessario impulso al successivo tassello da incastonarsi nel processo. Senza andare per le lunghe, perché gli esempi sono numerosi,

/

GADAMER E L’ERMENEUTICA PER UNA CRITICA DELLE CRITICHE

Spesso nelle conversazioni o nei dibattiti sorge troppo presto l’accusa di rifarsi a una tradizione precostituita, cercando così di smontare l’argomentazione altrui. Ma si può essere davvero immuni alle tradizioni? Cosa dire del contesto? Si può legittimamente affermare che per discutere efficacemente bisogna proprio comprendere le tradizioni? Cos’è una tradizione? Il circolo ermeneutico e la tradizione. L’assunto fondamentale da cui partiamo è il seguente: ogni asserzione umana verte su un

/

IL VACCINO CANDIDATO PER SARS-COV-2: INTERVISTA AL DOTT. GRANDI

Tommaso Ropelato intervista il Dott. Guido Grandi, direttore vicario del CIBIO di Trento e collaboratore della start-up BiOMViS srl di Siena per lo sviluppo di un vaccino contro il nuovo Coronavirus.Cosa c’è da sapere sul vaccino e sulle fasi che portano dal laboratorio alla sperimentazione sull’uomo, alla diffusione su scala globale?

/

L’ETERNO RITORNO DELLA MANO STATALE

Sembra ormai dilagare definitivamente l’idea del ritorno dello Stato imprenditore. Non che questa patologia congenita della politica italiana sia mai stata del tutto sopita. Tuttavia con la nuova gestione giallorossa (già i colori avrebbero dovuto far sospettare l’epilogo) questa tendenza sembra aver preso il sopravvento contro ogni logica. L’ultimo capitolo è la vergognosa faccenda Aspi, con la quale il governo si riappropria di una concessione nata proprio per le tremende