Grafica di Alberto Venturini per AlterThink
/

Il crollo di Netflix, il sentimento anti-occidentale fra l’Africa e le Americhe e le altre notizie indispensabili per questa settimana

Cari ascoltatori, bentrovati! Da oggi, venerdì 29 aprile 2022, trovate la quarta puntata de La Minestra degli Esteri, il primo podcast firmato AlterThink. È disponibile su tutte le piattaforme di streaming audio, da Spreaker a Spotify passando per Apple Podcast, e vi propone una selezione variegata di tematiche quasi completamente ignorate dai nostri media questa settimana, oltreché una rassegna stampa frizzante e alternativa.

In apertura, il punto sull’esito delle Presidenziali francesi, con cui chiudiamo la nostra serie di approfondimenti sulla Francia al voto: quali strade dovrà imboccare Emmanuel Macron nel suo secondo mandato? Sarà determinante la riconciliazione con gli elettori di sinistra che lo hanno plebiscitato in funzione anti-Le Pen? E quali scenari caratterizzeranno il panorama politico transalpino in vista delle legislative?

Con lo zoom di Nicolas Caceres, ospite speciale di questa puntata, la redazione fa tappa in Slovenia, dove si è tenuta, domenica scorsa, un’importante tornata elettorale parlamentare. 

Un’analisi uscita sul quotidiano Le Temps ritorna invece su un tema spinoso: la tendenza al “non allineamento” di molti Paesi africani nei confronti della Russia, e i diversi fattori economici e geostrategici che potrebbero motivarla. 

Il Nicaragua dell’autocrate Daniel Ortega taglia i ponti con l’Organizzazione degli Stati Americani nel più scongiurato dei modi. E porta la sua svolta antiamericana e antidemocratica verso un punto di non ritorno. Cronaca di una regressione isolazionista.

In chiusura di puntata, proponiamo un focus con tutto quello che c’è da sapere sul crollo (e sui prossimi passi) di Netflix, e tutti i limiti della proposta del colosso di Mr Hastings, oggi in crisi, secondo il “Washington Post”. 

Buon ascolto, e buon fine settimana con AlterThink!

Le segnalazioni di questa settimana

Macron: grande vittoria, grandi sfide. E adesso, è necessario agire – Editoriale di Aléxis Brézet, Le Figaro – 25/04/2022

Elezioni presidenziali 2022: una rielezione sull’orlo dell’abisso – Editoriale di Jerôme Fénoglio, Le Monde – 25/04/2022

Un altro Emmanuel Macron è possibile? – Editoriale de Thomas Legrand, Le 7/9 de France Inter – 25/04/2022

Guerra in Ucraina: i Paesi africani fra pragmatismo e pilatismo – Le Temps – 25/04/2022

Il Nicaragua lascia l’OAS ed espelle i suoi delegati – Clarín – 24/04/2022

Nicaragua, lo strappo di Ortega: il paese esce dall’Organizzazione degli Stati americani – La Repubblica – 26/04/2022

Netflix perde abbonati. Il crollo era inevitabile. Ed è un sollievo – Alyssa Rosenberg, The Washington Post Opinion – 21/04/2022

Perché Netflix sta perdendo iscritti? E cosa può fare per far fronte al problema? – The Guardian, 20/04/2022

LASCIA UN COMMENTO

Your email address will not be published.

MA CHE È ‘STA POP-FILOSOFIA?

IL RUOLO DELLE CRIPTOVALUTE NELLA GUERRA