/

DISCOVERY – IL LAMPO DI GENIO DEI DAFT PUNK

Quattro giorni fa, i Daft Punk hanno annunciato a sorpresa la loro separazione dopo ventotto anni di carriera. La notizia, rimbalzata immediatamente ovunque, è stata confermata dal duo francese tramite un video – uno spezzone del film “Daft Punk’s Electroma” – dal titolo piuttosto eloquente: “Epilogue”. Quando ho appreso la notizia, onestamente, credevo si trattasse di uno scherzo. Mi rifiutavo di dare corda a (quasi) ogni testata giornalistica che riportasse

/

DIECI ALBUM DEL 2020 ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE

Il 2020 è stato un anno che ha destabilizzato le nostre vite come pochi altri, nella storia recente, hanno saputo fare. Tuttavia, nonostante una pandemia mondiale che ci tiene tutt’ora in ostaggio, l’industria musicale ha saputo regalarci non poche soddisfazioni. Ecco quindi dieci album che noi della redazione ci sentiamo di consigliarvi. “Heaven to a Tortured Mind” – Yves Tumor Genere: psychedelic soul, art rock Pubblicato agli inizi dello scorso

/

MICHELE SALVEMINI E IL SUO PEZZO DA MUSEO

E’ un capolavoro totale. Lo era nel 2014 e lo resta tutt’ora. Dico, l’album. Anche tutto quello di cui narra eh, per non parlare dei quadri che accompagnano i pezzi, e che fungono da fonte di ispirazione. Ma qui si parla di musica, e di contenuto. E’ la definitiva consacrazione di Capa a poeta intellettuale introspettivo. Una “matrioska” di diverse arti è questo disco. Un continuo solletico ai sensi. Una