/

ITALIA ZONA ROSSA: IL COMMENTO DI VITALBA AZZOLLINI

Da oggi, giovedì 24 dicembre, l’Italia intera torna ad essere zona rossa, fino al 6 gennaio, ma solo nei festivi e prefestivi. Restrizioni quindi alla Vigilia (auguri!), a Natale, a Santo Stefano, e domenica 27 dicembre. Poi, nuova stretta il 31 dicembre e il primo gennaio. Più 2 e 3 gennaio, un sabato e una domenica, e il 5 e 6 gennaio. Le nuove norme decise dall’esecutivo vieteranno o consentiranno,

/

NATALE 2020: L’IDENTITÀ RUBATA COME IN MESSICO ’85

Museo del regista Alonso Ruizpalacios narra di un intero Paese che riscopre la propria identità ormai rubata. Il film, Orso d’argento a Berlino per la migliore sceneggiatura nel 2018, ci ricorda la fragilità della nostra identità e la forza del nostro attaccamento ai simboli. Il Natale 2020 sembra rievocarne lo spirito. È la notte della Vigilia di Natale, quando due giovani veterinari di Ciudad Satélite – poco fuori Città del

/

C’ERA UNA VOLTA, LA CENSURA DELLA MUSICA NATALIZIA

PREMESSA PER IL LETTORE: Non è un articolo troppo lungo, sebbene lo possa sembrare. Vi invito a leggerlo tutto perchè tengo a ciò che ho scritto e, come me, molte altre persone credono in queste mie parole. Se qualcuno, dovesse sentirsi offeso o tirato in ballo, mi dispiace, ma l’ho fatto apposta. Siamo tutti coscienti che quest’anno il Natale non sarà lo stesso; non solo per polemiche già alzate nei

/

LIBERI, OLTRE IL PANDORO

Oggi è l’8 dicembre, giorno inutile come gli altri di questo mese che passeremo in una specie di Lockdown “Semaforo Edition”. Tutto ciò è abbastanza strano, in quanto dicembre è tendenzialmente un mese di svago: Natale, 13esima, Vacanze, chiusura del bilancio d’esercizio e quindi Capodanno. Restando a casa rimane molto tempo per pensare, ahimè travolti anche un po’ dalla malinconia. Ma noi italiani, quando tutto sembra caderci addosso, siamo i