/

LETTA RESTITUISCA AI GIOVANI UN FUTURO, NON 10MILA EURO

Nelle ultime settimane si è molto discusso della proposta del segretario del PD, Enrico Letta, di aumentare la tassa di successione per ricchi al fine di finanziare una dote di diecimila euro in favore dei diciottenni. Verrebbe mantenuta la franchigia di 1 milione di euro e l’aliquota massima di tassazione per le eredità e le donazioni tra genitori e figli superiori a 5 milioni di euro salirebbe dal 4% al

/

ALCUNE RIFLESSIONI SULL’IMPOSTA (LIBERALE) DI SUCCESSIONE

Quando nell’anno 6 d. C. Augusto introdusse una imposta del 5% (vigesima pars “un ventesimo”) sulle successioni e legati d’ogni genere (vigesima hereditatum et legatorum), si ebbero forti resistenze in Senato poiché fatta eccezione di un progetto subito abbandonato di Giulio Cesare, l’imposta non aveva precedenti: anzi da secoli i cittadini romani non pagavano più alcun tributo allo Stato, mentre la “vigesima” li collocava, in parte, allo stesso livello dei provinciali.Il gettito era

/

EUTANASIA, DIRITTO E DEMOCRAZIA: L’ITALIA É PRONTA?

La data 28 aprile 2021 verrà ricordata come una delle tappe che hanno contraddistinto la lotta per i diritti civili in Italia. É la data in cui la Corte d’assise d’appello di Genova ha confermato l’assoluzione degli imputati Marco Cappato e Mina Welby, dopo l’appello presentato dal pubblico ministero del tribunale di massa per il reato di istigazione e aiuto al suicidio. Questa vittoria rappresenta un occasione per proporre il

/

SE CI FOSSE LUCE SAREBBE BELLISSIMO

“Probabilmente, malgrado tutto, l’evoluzione storica, di cui noi saremo stati determinatori, non soddisferà le nostre ideali esigenze; la splendida promessa, che sembra contenuta nell’intrinseca forza e bellezza di quegli ideali, non sarà mantenuta. Ciò vuol dire che gli uomini dovranno pur sempre restare di fronte al diritto e allo Stato in una posizione di più o meno acuto pessimismo. […] Forse il destino dell’uomo non è di realizzare pienamente la

/

EUTANASIA E AUTODETERMINAZIONE: DALLA SPAGNA ALL’ITALIA

Il diritto è un continuo adattamento ai tempi. Oggi viviamo un mondo estremamente complesso e tecnicizzato sotto molti aspetti. Il diritto dunque sembra un qualcosa di lontano e indecifrabile, qualcosa di più grande di chi lo vive e lo interpreta. Viviamo in un mondo in cui la persona è sempre più defilata e cede il passo ad altri valori, l’economia e lo sviluppo fra tutti.

Poi però arrivano certe leggi che

/

SERVIZIO CIVILE AMBIENTALE: UN’OPPORTUNITÀ DA RENDERE CONCRETA

Finanziare con i fondi del piano Next Generation Eu il lancio del Servizio Civile Ambientale per gli under 35. È questa la proposta con cui, in un appello al presidente del consiglio Mario Draghi e al ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, il gruppo FacciamoECO ha mosso i suoi primi passi. Fondato a inizio marzo dai parlamentari del gruppo misto Rossella Muroni, Alessandro Fusacchia, Lorenzo Fioramonti, Andrea Cecconi e Antonio

/

VIVERE L’ANARCHIA – INTERVISTA A CRISTIAN AUGUSTO GROSSO

In una società in cui i giovani sono sempre più relegati ad un ruolo marginale e in cui vengono spesso additati come “passivi” o “disinteressati”, è doveroso dare spazio ai giovani che smentiscono questi pregiudizi. Perciò oggi sono in compagnia di Cristian, un ragazzo algherese che a 18 anni è riuscito a pubblicare il suo primo libro e che tutti i giorni porta avanti con entusiasmo la sua missione divulgativa

/

VOTO AI SEDICENNI? NO GRAZIE

La scorsa domenica, nel suo discorso di candidatura a segretario del PD, Enrico Letta ha annunciato di voler ragionare sull’estensione del diritto di voto ai cittadini di sedici anni e più. Non è la prima volta che l’ex premier presenta la proposta, e, come egli stesso ha ricordato, i pareri sono discordi. L’articolo 48 della Costituzione conferisce il titolo di elettore a ciascun cittadino che abbia raggiunto la maggiore età,

1 2 3 7