/

IL FEMMINISMO NON È UNA SCIENZA ESATTA

Un mese fa ho letto per la prima volta un articolo del 2018 di The Vision intitolato “Perché Amélie è stata la rovina di una generazione di ragazze” scritto da Sofia Torre. L’articolo attacca il film francese del 2001 facendo leva sul cattivo esempio per le giovani donne che si cela dietro il personaggio di Amélie.  Non trovandomi d’accordo, ecco invece perché secondo la sottoscritta Amélie non è stata la

/

SULLA VITA, SULLE RELAZIONI UMANE E SULL’INDIVIDUALISMO

Per un liberale nel senso classico del termine, la base della convivenza civile è costituita dalla triade lockiana: vita, proprietà, libertà. Definendo non negoziabili tali valori, diritti naturali per Locke, gli esseri umani possono autodeterminarsi e vivere liberamente. Sul piano politico c’è poco da dire su una verità a mio avviso inconfutabile, ma nello svolgersi della quotidianità mi sono convinto che la vita non appartenga solamente agli individui che la

/

IL BACIO NELLA CASA DEI SOGNI

Nel respiro morto/mutodella ragazza di luce barcollo tra le antiche mura di camera, attorno un letto incompreso. Sogni chiusi in una stanza senza colori di verità in verità, barcollo. Ricordi diventano falene e rabbia, nella riposata ombra del mio subconscio. Ho amato il dipinto di come eri solo specchi frammentati ora(mi ami?) Barcollo tra le mura di camera attorno un letto incompreso,ho odiato il tuo sangue che scende tra le

/

CENSURA ALLO SPETTACOLO: È UNA NOVITÀ?

L’anno che che abbiamo salutato non terrà con sé le polemiche di cui mondo dello spettacolo è stato protagonista. Il 2021 potrebbe vederne di più siccome l’attenzione su cosa si può e non si può dire è ormai alta.L’intrattenimento in generale è stato cruciale visti i lockdown, ed è sorta l’esigenza di monitorare anche laddove prima c’era più libertà. La censura La TV, il cinema e il web sono diretti

/

PERCHÉ L’INSURREZIONE DI CAPITOL HILL È UN PERICOLO PER L’ITALIA

La rivolta avvenuta a Washington, che ha portato all’assalto del Congresso statunitense, rappresenta l’ennesimo sfregio istituzionale che rischia di lasciare strascichi pericolosi anche nel nostro paese. L’insurrezione di Capitol Hill rappresenta il momento più miserevole e disdicevole di questi anni di amministrazione Trump: lo scempio alle istituzioni democratiche americane è stato totale. La tensione politica accumulatasi successivamente alla vittoria elettorale di Biden, e alla conseguente sconfitta di Trump, si è

/

IL DOCUMENTARIO IN TV: POMPEI

Non si vede spesso l’archeologia in TV. La Rai propone un documentario interessante su Pompei. Che riscontro ha avuto sul pubblico? È all’avanguardia? Il 27 dicembre è stato trasmesso su Rai2 il docu-film Pompei ultima scoperta. Il riscontro è positivo, registrando uno share di poco superiore all’11% (per un totale di 3 milioni di ascoltatori). I dati sono confortanti, poiché si avvicinano alla media raggiunta da un programma molto apprezzato come

/

NOI, GIOVANI EUROPEI

Due anni fa moriva a Strasburgo Antonio Megalizzi, un giovane come noi che credeva nel sogno europeo. Nonostante i passi da gigante che l’UE sta facendo in questo periodo, deve ancora trovare il coraggio di evolversi e reinventarsi, diventando una vera e propria un’Unione federale. Noi giovani nati dagli anni ’90 in poi siamo cresciuti con il sogno di un’Europa aperta, in cui si è sempre dato per scontato, ad

/

NE USCIREMO MIGLIORI, O FORSE NO

Uno dei leitmotiv del primo lockdown era: “Ne usciremo migliori”. Guardando, però, ad alcuni comportamenti e ad alcune tendenze in atto, sembra che la pandemia abbia reso molte persone peggiori. Le conseguenze potrebbero essere molto pesanti, per tutti. La pandemia che, da quasi un anno, ci sta vessando col suo carico di sofferenze e di morti sembra aver tirato fuori, dalle persone, le migliori energie ma anche i peggiori istinti,