/

NATALE 2020: L’IDENTITÀ RUBATA COME IN MESSICO ’85

Museo del regista Alonso Ruizpalacios narra di un intero Paese che riscopre la propria identità ormai rubata. Il film, Orso d’argento a Berlino per la migliore sceneggiatura nel 2018, ci ricorda la fragilità della nostra identità e la forza del nostro attaccamento ai simboli. Il Natale 2020 sembra rievocarne lo spirito. È la notte della Vigilia di Natale, quando due giovani veterinari di Ciudad Satélite – poco fuori Città del

/

C’ERA UNA VOLTA, LA CENSURA DELLA MUSICA NATALIZIA

PREMESSA PER IL LETTORE: Non è un articolo troppo lungo, sebbene lo possa sembrare. Vi invito a leggerlo tutto perchè tengo a ciò che ho scritto e, come me, molte altre persone credono in queste mie parole. Se qualcuno, dovesse sentirsi offeso o tirato in ballo, mi dispiace, ma l’ho fatto apposta. Siamo tutti coscienti che quest’anno il Natale non sarà lo stesso; non solo per polemiche già alzate nei

/

AMAZZONIA: UNA NUOVA CAPPELLA SISTINA VECCHIA DI 13.000 ANNI

Scoperta nel profondo dell’Amazzonia, l’arte rupestre tra le più antiche al mondo viene ribattezzata “Cappella Sistina” per dimensione ed importanza. In un’epoca nella quale tutto sembra controllabile, conosciuto e scontato, ecco che irrompe sulla scena la novità. Un ritrovato vigore dato dal fascino della scoperta. Si tratta di una scoperta rivoluzionaria, quella di una nuova Cappella Sistina, questa volta all’altro capo del globo. Lontana dalla città più famosa al mondo,

/

GRAZIE NILDE!

Il 4 dicembre del 1999 il quotidiano francese Le Monde annunciò la scomparsa della “Gran signora della politica italiana”, Nilde Iotti. Fu la prima donna a ricoprire una delle più alte cariche dello Stato, la presidenza della Camera. Nilde fece della propria attività e fede politica la sua vita, per poter dare agli italiani di allora e del futuro la possibilità di disporre liberamente dei beni comuni, tanto di quelli

/

NO MAN’S LAND E IL RACCONTO DELLA GUERRA IN BOSNIA

Ironia e tragedia nella storia particolare del film premio Oscar che racconta una parentesi triste della storia est europea che ancora oggi miete vittime innocenti. Negli anni ’90 la Bosnia ed Erzegovina si è vista in ginocchio a causa del conflitto armato. Cessato il fuoco, però, non ha smesso di essere tartassata; da allora 728 persone sono morte a causa delle mine rimaste impiantate nel suolo bosniaco. Di queste 673

/

SFERA EBBASTA È STORIA DELLA MUSICA ITALIANA

Sfera Ebbasta ha pubblicato il suo quarto disco, ”Famoso”. Basterebbe dire questo, per chi segue assiduamente la musica italiana, per capire quanto il mercato nei prossimi mesi sarà totalmente monopolizzato dall’artista di Cinisello Balsamo, con un singolo (”Bottiglie Privè”) già certificato ”disco d’oro” dalla FIMI in sole due settimane ed una tracklist spaventosa, totalmente inimmaginabile fino a cinque anni fa per qualunque altro cantante di qualsiasi altro genere. L’uscita del

/

MA LA BELLEZZA, ALLA FINE, L’HA SALVATO ‘STO MONDO?

In un mondo troppo grande e troppo complesso in cui il dolore è l’unico sentimento predicato dai media sorge spontaneo chiedersi come sopravvivere. Forse Dostoevskij aveva ragione, forse aveva torto. La Bellezza può davvero salvare il mondo? Il Covid-19, in meno di un anno, ha contagiato 55.659.785 persone in tutto il mondo, uccidendone 1.338.769 (dati del ministero della salute). Il 29 ottobre tre persone sono morte nel cuore di Nizza

/

TUTTI SUPER TRANNE I BOYS

Dove inizia la serie? Inizia proprio quando le vittime, stanche di queste ingiustizie oscurate, decidono di farsi giustizia con i propri mezzi. Hughie è un giovane a cui viene accidentalmente uccisa la ragazza da un super. La sua vita cambierà nel momento in cui incontrerà Butcher, un tipo violento e misterioso che si spaccia per federale alla ricerca del giusto modo per incriminare la Vought. Ai due si alleeranno altri