/

“LOL – LIBERAMI O LEGAMI”

“Miniserie di tre episodi su come un format ci ricordi quanto sia difficile fare comicità, come questa si stia trasformando in un fenomeno meme e nel modo in cui Charles Darwin si sarebbe interessato alla televisione” Scritto, diretto e interpretato da Samuele Portera Oh salve, non vi avevo visto.Sapete, qualche giorno fa sono passato davanti la mia vecchia scuola e uno dei primi ricordi è stato l’assillante “Se lo rifai

/

SOTTOFONDO STUDIO, UNA NUOVA SPERANZA – INTERVISTA CON BERNARDO TIRABOSCO

Mi trovo ad Arezzo, lungo via G.Garibaldi. Cammino e sulla destra mi trovo una porta in vetro con la scritta: “Sottofondo”. Entro, vedo una figura venirmi incontro: è Bernardo che mi saluta e mi fa accomodare, nel frattempo, dei passanti si soffermano a sbirciare l’interno: ciò che mi ritrovo davanti è moderno e minimalista; sembra quasi un loft newyorkese che si vede nei film.È solo il laboratorio del ragazzo che

/

IL BACIO NELLA CASA DEI SOGNI

Nel respiro morto/mutodella ragazza di luce barcollo tra le antiche mura di camera, attorno un letto incompreso. Sogni chiusi in una stanza senza colori di verità in verità, barcollo. Ricordi diventano falene e rabbia, nella riposata ombra del mio subconscio. Ho amato il dipinto di come eri solo specchi frammentati ora(mi ami?) Barcollo tra le mura di camera attorno un letto incompreso,ho odiato il tuo sangue che scende tra le

/

V A P O R W A V E: LA NUOVA FRONTIERA DEL ROMANTICISMO

Attorno al 1882 la figura mitologica di Uroboro fu riesumata per rendere concetto un idea scarabocchiata da quella folle e geniale mente di Nietzsche (quello che abbracciava i cavalli). Tale figura, quella di un serpente che si morde la coda, è la rappresentazione simbolica della ciclicità del tempo. “Tutto è destinato a convergere” dice un vecchio detto zen, così come il tempo rincorre sé stesso e proietta le sue fasi

/

C’ERA UNA VOLTA, LA CENSURA DELLA MUSICA NATALIZIA

PREMESSA PER IL LETTORE: Non è un articolo troppo lungo, sebbene lo possa sembrare. Vi invito a leggerlo tutto perchè tengo a ciò che ho scritto e, come me, molte altre persone credono in queste mie parole. Se qualcuno, dovesse sentirsi offeso o tirato in ballo, mi dispiace, ma l’ho fatto apposta. Siamo tutti coscienti che quest’anno il Natale non sarà lo stesso; non solo per polemiche già alzate nei

/

STRACCI DI TESSUTO D’ARTISTA – INTERVISTA A JACOPO NACCARATO

Se dovessi consigliarvi un sabato sera alternativo non vi consiglierei la compagnia di un musicista (di musica classica intendo) o di uno scrittore, assolutamente no! Soprattutto i giovani d’oggi, che sono in competizione con i loro attributi accademici e intellettuali; spesso mi trovo a sospirare “mio Dio, che palle”. Volete divertirvi? Tornare a casa con la testa che non smette di lavorare pensieri e immagini? Vi do un consiglio allora,

/

DIETRO IL CILIEGIO

Dietro il ciliegio, oltre il sentiero dei cipressi mi attende al cancello un ciecoche sfiora corpi a lui concessi La mia voce sfuma come ecoma è aldilà dei suoi interessi, mi guarda con sguardo di spreco ai suoi occhi vuoti e spessi Quello giace muto e sinistro, l’entrata al cancello mi è impedita e la sua voce ha il potere del Basilisco: “per te nessuna risalita” Mi allontano dall’Eden e

/

TUTTI SUPER TRANNE I BOYS

Dove inizia la serie? Inizia proprio quando le vittime, stanche di queste ingiustizie oscurate, decidono di farsi giustizia con i propri mezzi. Hughie è un giovane a cui viene accidentalmente uccisa la ragazza da un super. La sua vita cambierà nel momento in cui incontrerà Butcher, un tipo violento e misterioso che si spaccia per federale alla ricerca del giusto modo per incriminare la Vought. Ai due si alleeranno altri