Stefano Furlani

23 anni originario di Trento ma ormai stabilmente residente a Bolzano per motivi lavorativi e universitari. Lavora come educatore sociale da due anni e coltiva da sempre una grande passione per sport e teatro. Su AlterThink cura la sezione "gli Atletici".

LA PREMIÈRE DELLA SERIE A

Ai nastri di partenza le tre squadre strisciate sembrano avere un discreto vantaggio sulle altre. Roma chiamata a colmare il gap grazie ad un mercato da gran galà e un Napoli che potrebbe accusare il violento cambio generazionale. Di seguito i voti al mercato delle prime 7 in classifica della passata stagione. Con un mercato ancora aperto per 20 giorni ma col campionato al via in questo weekend si è
12 Agosto 2022

JUVE-INTER E L’ARTE DELLA MISTIFICAZIONE

Se vi piace lo scontro epico “Juve dominante e padrona contro Inter proletaria ed intensa” vi invito a non leggere questo articolo. Queste righe parleranno del fallimento acclarato di Allegri e di un’ Inter che sembra Balto: sa solo quello che non è. Ho voluto aspettare qualche giorno prima di porre qui le mie riflessioni su quello che è emerso dal discusso Juventus-Inter del 3 aprile 2022. Volevo prima vedere
9 Aprile 2022

INTER IN PROGRESS

Lo scorso 8 ottobre Giuseppe Marotta ha fatto chiarezza sulla turbolenta estate interista e sulle prospettive future. Partiamo da qui per tracciare un bilancio su cosa questa Inter ha dimostrato i questi primi due mesi e cosa bisogna aspettarsi nei prosieguo della stagione. Al Teatro Sociale di Trento è andato in scena un forum dal titolo “Inter tra presente e futuro” in cui il rappresentante della Società meneghina era l’AD
21 Ottobre 2021

SERIE A(USTERITY)

Finita l’avvincente telenovela Locatelli-Juventus e con il campionato alle porte è il momento di tirare un bilancio su come arrivano le squadre ai nastri di partenza (spoiler: non bene). 40 giorni fa circa il calcio italiano toccava la sua vetta calcistica nell’epoca recente. L’estate sembrava quindi essere iniziata nel migliore dei modi. Il calciomercato ci ha riportati immediatamente con i piedi per terra. Perchè quando in estate perdi un esponente
19 Agosto 2021

C’ERA UNA VOLTA COVERCIANO

Roberto Mancini e i campionati europei ce lo hanno fatto capire: la qualità non è più un optional. Per questo l’Italia calcistica è chiamata ad aggiornarsi, partendo dagli allenatori. Ai piedi dei colli fiorentini si trova il quartiere di Coverciano. Per gli amanti del pallone è impossibile non collegare questo nome ai colori azzurri della Nazionale: dal 1958 infatti il “Centro Tecnico Federale Luigi Ridolfi” è il luogo di formazione
12 Luglio 2021

BUONA FORTUNA MOU

4 maggio 2021. Ore 15.30. Mourinho è il nuovo allenatore della AS Roma. Lettera d’affetto incondizionato da parte di un tifoso interista. “Vorrei essere capace di voltarmiAlla velocità della luce” Febbre, Gazebo Penguins. Mentre leggo la novità rimbalza nelle mie orecchie l’inizio di “Febbre” dei Gazebo Penguins. Subito dopo parte “Another Love” di Tom Odell. Capisco che c’è qualcosa che non va. Mourinho alla Roma. Il mio Number One anno
5 Maggio 2021

DALLA PARTE DI SPALLETTI

In data 19 marzo 2021 è uscita “Speravo de morì prima”, la serie che ripercorre l’ultimo periodo della carriera di Francesco Totti. Vista la faziosità il titolo della serie sarebbe potuto comodamente essere “Come Spalletti ha rovinato tutto”. Chiunque respiri calcio in Italia ha vissuto la telenovela Totti- Spalletti fra il gennaio 2016 ed il giugno 2017. L’allenatore di Certaldo a livello di campo fa 18 mesi di alto livello,
26 Marzo 2021

SCHWAZER E LA METAMORFOSI GIORNALISTICA

Il 18 febbraio 2021 il Tribunale di Bolzano ha disposto la archiviazione del processo contro Alex Schwazer, dichiarandolo innocente. Finisce quindi con un “e vissero tutti felici e contenti”? Oppure vogliamo cogliere l’occasione per rivedere e rivalutare certi principi che caratterizzano giornali e mass media in Italia? Troppo facile ora. Troppo facile prendersela con chi 5 anni fa ha rubato un sogno ad un ragazzo che si avvicinava alle Olimpiadi
5 Marzo 2021