/

IL FUTURO DEL TENNIS É ITALIANO E SI CHIAMA JANNIK SINNER

Abbiamo conosciuto Jannik Sinner nel 2019, quando a sopresa si impose alle NextGen ATP Finals risultando il più giovane nell’albo d’oro. Tutti erano rimasti impressionati dagli sprazzi di talento che si erano intravisti e già era partito il fastidioso tormentone che lo voleva paragonare ad altri campioni del tennis, italiani e non. Ma, come ogni talento veramente cristallino, Sinner non è il “nuovo qualcun altro”. É solo se stesso. Il

/

REQUIEM PER KOBE BRYANT

La sera del 26 Gennaio 2020, in una palestra della periferia romana, due squadre di pallacanestro stavano rientrando in campo dopo l’intervallo in una partita valida per il campionato di Promozione. C’era qualcosa che non andava. Dagli spalti proveniva un brusio assolutamente inusuale, gli ufficiali di campo al tavolo parlottavano con gli arbitri. La partita è ricominciata. È finita. Le due squadre si stavano salutando quando si è levata una

1 4 5 6