/

IL COMMENTO DI VITALBA AZZOLLINI AL NUOVO DPCM

Mai prima d’ora abbiamo avuto così poco tempo per fare così tanto. Le misure previste dal nuovo decreto, ancora più restrittive, hanno avuto un tempo di incubazione decisamente breve, considerando che il precedente Dpcm risaliva al 18 ottobre, e sono state presentate, ancora una volta, prima che potessero svilupparsi gli effetti di quello precedente. Vi è una innegabile necessità di compiere qualcosa in un tempo minore di quanto in realtà

/

TAGLIO DEI PARLAMENTARI SI, MES NO. L’IPOCRISIA PENTASTELLATA

L’enfant prodige della politica italiana (sic!) Luigi Di Maio attraverso un post su Facebook spiega ai suoi followers il perché l’Italia non accederà ai fondi del MES: “il risparmio è soltanto di 300 milioni”. Nel suo ragionamento Di Maio sostiene l’inutilità di chiedere il MES all’Unione europea per il nostro paese. I titoli di stato italiani risultano essere più convenienti rispetto alla linea di credito del Fondo Salva Stati, e

/

ESTRARRE A SORTE IL PARLAMENTO – AI MARGINI DELLA DEMOCRAZIA

Niente più elezioni, niente più partiti. Come cambierebbe il nostro sistema politico se i parlamentari venissero estratti a sorte tra i cittadini? A questa domanda si dedica il secondo appuntamento di “Ai margini della democrazia”, analizzando le falle della nostra democrazia rappresentativa e valutando come, estraendo a sorte gli “eletti”, le nostre scelte pubbliche potrebbero cambiare. Qualcosa non va Nello scorso appuntamento della rubrica abbiamo analizzato come negli ultimi anni

/

LA GALASSIA SOCIALDEMOCRATICA IN ROTTA DI COLLISIONE

In Europa la maggior parte dei partiti socialdemocratici sono rappresentati nel gruppo dei Socialisti e Democratici (S&D), ma in realtà sono più diversi di quanto sembrano. Tra socialisti conservatori, socialdemocratici nordici, cristiano sociali e liberal democratici, il centrosinistra europeo non è mai stato così diviso, e questo ci tocca più di quanto si possa pensare. In questi mesi il Parlamento Europeo ha acquisito una centralità mai vista prima, e ciò

/

CHI VUOL FARE IL SINDACO DI ROMA?

La politica è unione, solidarietà, equilibrio, alleanza, compromesso, mediazione, conflitto, inganno e tradimento. È fare la cosa giusta, fare quella sbagliata al momento giusto oppure non fare niente. È tornare sui propri passi, essere coerenti, è attaccare ed è difendere, spaventare, galvanizzare, aizzare e commuovere. È anche, sopra ogni cosa, potere. Dove tutto è già accaduto mille volte A Roma tutto ciò succede da tremila anni e nel corso di

/

LA DEMOCRAZIA DIRETTA TRA ROUSSEAU E BEPPE GRILLO – AI MARGINI DELLA DEMOCRAZIA

A pochi giorni dal referendum sul taglio dei parlamentari, Beppe Grillo è tornato a esprimersi a favore della democrazia diretta, ritenendo che la democrazia rappresentativa sia ormai divenuta largamente inadatta. L’articolo – primo di una serie dedicata alla Democrazia – tenta di muovere alcune argomentazioni in difesa della democrazia rappresentativa e contro la sua degenerazione. A pochi giorni dal plebiscito referendario che ha sancito la volontà di quasi il 70%

/

IL VALORE DELLA SCUOLA

Tre maestre hanno scritto una lettera al presidente Conte e alla ministra Azzolina per ribadire l’importanza della scuola e dell’istruzione, soprattutto quella in presenza. Cosa non ha funzionato del “metodo italiano” e come possiamo rimediare? Cosa possiamo imparare dai nostri vicini europei? Ma soprattutto, come possiamo spendere i soldi europei per rilanciare davvero la scuola? “Carissima dott.ssa Azzolina, Egregio Presidente Conte, stimati colleghi, rileggevamo “con nostalgia” la lettera benaugurale, colma

/

SUSSIDISTAN, NO GRAZIE!

Marco Bentivogli ex sindacalista di Fim-Cisl lancia la sfida con la sua associazione Base Italia, che vuole combattere i populisti di destra e sinistra e si avvia ad essere un punto di incontro per chiunque voglia mettere le proprie energie e il proprio sapere a disposizione del Paese per fermare la deriva assistenzialista e statalista che il governo ha intrapreso. La nascita di Base Italia La sfida è di quelle